http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Articoli filtrati per data: Dicembre 2017 - Radio L'Aquila 1

L'AQUILA: - “Leggo ricostruzioni inesatte sulla vicenda che riguarda la Legge regionale 41 sulle infrastrutture sportive e l’aggregazione sociale”: lo dichiara il consigliere regionale del Partito Democratico Pierpaolo Pietrucci dopo la conferenza stampa di ieri sull’argomento di esponenti della maggioranza e dell’amministrazione comunale.

Pietrucci spiega: “La questione dell’erogazione dei fondi che spettano all’Aquila,  per cui mi sono battuto per mesi e che ho segnalato sin dal giugno scorso alla Giunta regionale accorgendomi dell’errore tecnico che bloccava la procedura, è in via di risoluzione. L’ultima sollecitazione l’ho rivolta con una lettera ufficiale il 23 novembre scorso.  Non ci sarà nessun emendamento, sarà la Giunta stessa con un Atto ad hoc a iscrivere nuovamente le somme a bilancio riparando a quello che è stato, ribadisco, un errore tecnico: infatti i dirigenti che si sono succeduti non hanno iscritto le somme in bilancio. Così operando, la questione sarà risolta più velocemente e si farà fronte anche al mistero dell’erogazione dei finanziamenti”.

Il capogruppo del Partito Democratico in Consiglio comunale Stefano Palumbo aggiunge: “I fondi citati da Giorgio De Matteis sono stati programmati dalla precedente amministrazione. Se De Matteis e il centrodestra vogliono mettere in discussione le scelte fatte dalla precedente amministrazione, lo dicano chiaramente e con onestà, senza costruire scuse o pretesti vari. Risolto il problema tecnico come ricostruito dal consigliere regionale Pietrucci, quei fondi sono a disposizione. Noi restiamo convinti delle nostre scelte. A questa amministrazione il compito di confermarle o cambiarle, ma assumendosi la piena responsabilità politica di quanto si farà e non si farà”.

Pubblicato in Politica

L'AQUILA: - “Bper ha comunicato ufficialmente, con una lettera notificata ai cinque addetti al servizio, il trasferimento dell'Ufficio ricostruzione dall'Aquila a Modena. La notifica è arrivata nello stesso giorno in cui il sindaco dell'Aquila, Pierluigi Biondi, annunciava, con toni trionfanti, di aver avuto rassicurazioni dal presidente della Fondazione Carispaq, Marco Fanfani, sul congelamento di ogni provvedimento inerente lo spostamento del servizio in Emilia Romagna”. E' quanto afferma Giulio Olivieri, segretario regionale First- Cisl.

“Lo scorso 4 dicembre”, fa notare Olivieri, “La Cisl aveva lanciato l'allarme sul mancato rinnovo di 29 contratti di lavoro interinali in Abruzzo, da parte di Bper, stigmatizzando il preannunciato trasferimento dell'Ufficio ricostruzione dell'Aquila nella struttura direzionale di Modena.

Ad oggi è tutto confermato”, sottolinea Olivieri, “nonostante i tentativi di qualche forza politica di cavalcare la vertenza messa in atto dalla Cisl, facendo confusione sui termini della stessa e invitando, addirittura, a rivolgersi ad altri istituti di credito, e nonostante le rassicurazioni del sindaco, Biondi, che ha confuso i 29 addetti con contratto interinale, che operano nelle filiali Bper con i 5 dipendenti dell'Ufficio ricostruzione della Banca. La realtà è che Bper sta procedendo al trasferimento in altra sede dell'Ufficio ricostruzione, mentre non è arrivata alcuna comunicazione ufficiale sulla proroga dei contratti interinali in scadenza”.

La Cisl aveva lanciato un appello a tutte le istituzioni locali affinché si facesse quadrato intorno alla vertenza.

“Abbiamo registrato solo posizioni singole e inefficaci, che non hanno portato a nulla”, incalza Olivieri, “torniamo a chiedere il rispetto dei lavoratori Bper, chiamando l'azienda alle proprie responsabilità e ad una maggiore attenzione sul territorio. Vanno salvaguardati i posti di lavoro presenti in Abruzzo, in particolare all'Aquila: un territorio che deve mantenere standard di servizio adeguati, anche in relazione alla ricostruzione e alla ripresa dell'economia locale Questo sia per quanto riguarda gli enti erogatori che i beneficiari dei finanziamenti per la ricostruzione.

La Cisl punta l'indice “contro gli amministratori locali, che si sono succeduti in questi anni e non hanno fatto nulla contro le scelte scellerate della Carispaq, e sulla Fondazione Carispaq che", conclude Olivieri, "è un azionista di tutto rilievo di Bper, tanto da esprimere un azionista all'interno del Consiglio di amministrazione".

Pubblicato in Cronaca

L'AQUILA: - Ieri, 15 dicembre 2017, per la prima volta, presso la sede distaccata della Provincia dell'Aquila di Castel di Sangro, il presidente Angelo Caruso con l'assistenza del Segretario Generale Paolo Caracciolo, ha assunto diversi provvedimenti di elevata rilevanza che interessavano tematiche che meritavano un'immediata risoluzione.

Tra i primi atti la missiva, al Presidente della Provincia di Pescara Antonio Di Marco, di manifestazione di interesse all'acquisto di quote della Società Provincia e Ambiente S.p.a., azione che rientra nella riattribuzione dalla Regione delle funzioni di controllo termico sancito dall'art. 3 della L.R. n. 50 del 30.08.2017, che permetterà alla provincia dell'Aquila di eseguire la gestione del servizio tramite l'istituto dell'in house proveding, utilizzando il personale altamente qualificato della Euroservizi, società in house della Provincia dell'Aquila, ora in liquidazione.

Nella seduta il Presidente ha varato definitivamente il piano provinciale dimensionamento scolastico per l'anno 2018-2019, così come approvato in data 29/11/2017 dalla Conferenza Provinciale di Organizzazione della rete scolastica e di inserire nell'iter procedurale, volto alla definizione dell'ampliamento dell'offerta formativa 2019-2020, l'attivazione del Liceo Musicale e Coreutico presso l'IIS “G. Gallilei” di Avezzano, nel rispetto degli indirizzi di programmazione scolastica approvati dalla Regione Abruzzo.

Un altro decreto ha riguardato il rinnovo del parco auto, conseguente a un'azione di ricognizione e razionalizzazione dei veicoli in assegnazione al settore viabilità. Saranno rottamati 36 autoveicoli, alcuni non più funzionanti e altri con oltre 10 anni di vita e più di 300.000 km percorsi e sostituiti, nel rispetto della normativa vigente, per consentire un rinnovo diventato necessario che permetterà, in futuro, un'ottimizzazione in termini di sicurezza e risparmio.

In seguito ai processi di riordino delle funzioni delle province, il Presidente Angelo Caruso, ha provveduto al conferimento di incarichi dirigenziali per motivi contingenti alla migliore funzionalità dell'ente. Considerando che a partire dal 1 gennaio 2017 il personale dei Centri per l'Impiego sono stati temporaneamente assegnati alla Regione Abruzzo e che il comune dell'Aquila ha richiesto l'assegnazione in posizione di comando di Tiziano Amorosi, ha conferito l'incarico di tre mesi ad interim del settore “politiche del lavoro e politiche comunitarie” a Paola Contestabile, già dirigente di questa provincia. Stesso provvedimento, ad interim per tre mesi, è stato conferito a Paolo Collacciani per la gestione delle attività inerenti il Corpo di Polizia Provinciale.

Il fine di questa amministrazione e del presidente Angelo Caruso è quella di permettere a questa Provincia di operare, seppure nella difficoltà delle limitazioni imposte dalla legge Delrio, affinché tutta la popolazione non debba ulteriormente subire disagi e mancanze, attraverso un difficile e costante impegno quotidiano che ha, tra le priorità, quella di riportare l'ente più vicino alle esigenze del territorio, ma anche una migliore ottimizzazione e riorganizzazione della struttura.

Pubblicato in Politica
SABATO 16 DICEMBRE 2017 L'AQUILA - Nel primo pomeriggio rapido aumento della nuvolosità. Da metà pomeriggio cielo coperto con precipitazioni che nel tardo pomeriggio in città potranno assumere esclusivamente carattere nevoso. In tarda serata condizioni meteo in miglioramento e termine delle precipitazioni.
VENTI: Deboli prevalentemente Sud-Ovest (raffiche 20km/h).
TEMPERATURA: Massima prevista 9 gradi.
 
CAMPO IMPERATORE - Nel primo pomeriggio rapido aumento della nuvolosità.
Da metà pomeriggio cielo coperto con precipitazioni per lo più di debole intensità (quota neve 650m s.l.m.). In tarda serata condizioni meteo in miglioramento e termine delle precipitazioni.
VENTI: Moderati prevalentemente Sud-Ovest (raffiche 25km/h).
TEMPERATURA: Massima prevista -1 grado.
PERICOLO VALANGHE: 2 MODERATO
 
CAMPO FELICE - Nel primo pomeriggio rapido aumento della nuvolosità. Da metà pomeriggio cielo coperto con precipitazioni per lo più di debole intensità (quota neve 650m s.l.m.). In tarda serata condizioni meteo in miglioramento e termine delle precipitazioni.
VENTI: Moderati prevalentemente Sud-Ovest (raffiche 25km/h).
TEMPERATURA: Massima prevista 4 gradi.
PERICOLO VALANGHE: 1 DEBOLE
 
DOMENICA 17 DICEMBRE 2017 - L'AQUILA Cielo poco nuvoloso durante l'intero arco della giornata.
VENTI: Deboli prevalentemente da Nord-Est (raffiche 20km/h).
TEMPERATURA: Massima prevista 7 gradi.
 
CAMPO IMPERATORE - In mattinata cielo molto nuvoloso senza fenomeni di rilievo associati. Nel pomeriggio cielo poco nuvoloso.
VENTI: Moderati prevalentemente da Nord-Est (raffiche 25km/h).
TEMPERATURA: Massima prevista -5 gradi.
PREVISIONE PERICOLO VALANGHE: 2 MODERATO
 
CAMPO FELICE - In mattinata cielo molto nuvoloso senza fenomeni di rilievo associati. Nel pomeriggio cielo poco nuvoloso. Venti moderati prevalentemente da Nord-Est (raffiche 23km/h).
TEMPERATURA: Massima prevista 0 gradi.
PREVISIONE PERICOLO VALANGHE: 2 MODERATO
 
BOLLETTINO CRITICITA' ABRUZZO 16.12.2017: ORDINARIA CRITICITA' (CODICE GIALLO) PER RISCHIO IDROGEOLOGICO LOCALIZZATO SU: 
Bacino dell'Aterno, Bacino del Pescara, Marsica, Bacino Basso del Sangro, Bacino Alto del Sangro, Bacini Tordino Vomano.

 

Pubblicato in Varie

L'AQUILA: - In occasione dell’assemblea di Cittadinanzattiva, tenutasi giovedì scorso 14 dicembre nella sala Rivera di Palazzo Fibbioni, è stato eletto all’unanimità Paolo Tella per assumere la funzione di Coordinatore territoriale a L’Aquila.

Con questa elezione l’Associazione si impegna a riprendere con determinazione quel percorso di attivismo a tutela delle esigenze dei cittadini che ha sempre contraddistinto Cittadinanzattiva.

Il neo eletto Coordinatore si è riservato di indire una nuova assemblea per concordare con tutti gli associati le linee politiche dell’Associazione ed i programmi futuri; ha proposto di designare i responsabili delle Reti Territoriali sulla base di proposte di intervento da parte di soci proattivi disposti ad esserne promotori. Saranno individuate le attività fattibili derivanti dalle esigenze che emergono quotidianamente nella nostra città.

Il tribunale per i diritti del Malato, la tutela dei consumatori, il sostegno alle situazioni di disagio nella scuola e nelle organizzazioni sociali, il sostegno nei rapporti con la giustizia, avranno nuovo slancio fattivo anche grazie alla rinnovata disponibilità dichiarata dai soci nuovi e vecchi come l'Associazione 180Amici che da anni si distingue per le sue attività sociali.

L’esperienza particolare del nuovo Coordinatore, in attuazione della scuola di pensiero della responsabilità sociale delle imprese e della sostenibilità, potrà essere spunto di riflessione per intervenire a sostegno del complesso rapporto tra cittadino ed istituzioni anche nella ricostruzione; in questo senso è stata acquisita la piena disponibilità del sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi e dell’assessore alla Partecipazione Francesco Bignotti anche in vista del prossimo terzo Salone della Partecipazione che vede Cittadinanzattiva tra i soggetti attuatori insieme a Slow Food ed Action Aid.

Cittadinanzattiva onlus si caratterizza per avere il compito prioritario di dare voce alle esigenze diffuse attraverso i “cittadini attivi” che si rendono disponibili a fare ciò che non è imposto dalle leggi ma che si rende necessario per la tutela dei diritti collettivi.

Infatti lo statuto sociale all’art. 1 recita: “Cittadinanzattiva è un movimento laico di partecipazione civica che agisce per la tutela dei diritti umani, per la promozione e l’esercizio pratico dei diritti civili sociali e politici nella dimensione nazionale, europea e internazionale, per la lotta agli sprechi e alla corruzione, per la tutela e la salvaguardia dell'ambiente, del territorio, della salute, dell’istruzione, della qualità di vita, della sicurezza individuale e collettiva, del risparmio, della veridicità degli atti pubblici e della fede pubblica. Cittadinanzattiva, nello spirito dell’articolo 118 della Costituzione Italiana, accoglie e sostiene l’autonoma iniziativa dei cittadini, singoli e associati, per lo svolgimento di attività di interesse generale, sulla base del principio della sussidiarietà”.

Paolo Tella vive a L'Aquila ed è presidente del consorzio etico L’Aquila2009, che lavora da otto anni per la ricostruzione in Abruzzo, ed ha collaborato con associazioni ed enti per favorire i percorsi di partecipazione dei cittadini dopo il sisma del 2009.

Pubblicato in Varie

L'AQUILA: - La sezione aquilana di CasaPound Italia condanna duramente le parole del consigliere comunale della ‘Coalizione Sociale’ Carla Cimoroni che, intervenendo ieri a un evento antifascista organizzato dall'Anpi, ha affermato testualmente che «le foibe se le sono cercate i fascisti», aggiungendo poi che «non possiamo cedere alla retorica degli italiani brava gente».

"Le parole della Cimoroni – afferma Simone Laurenzi, coordinatore abruzzese di CasaPound Italia – sono l'ennesima conferma dell'odio che la sinistra antifascista nutre nei confronti degli Italiani e in particolare dei nostri fratelli giuliano-dalmati, massacrati a migliaia dai partigiani titini e costretti a centinaia di migliaia ad abbandonare le terre del confine orientale cedute alla Jugoslavia dopo il 1945. Questo odio si manifestò allora in numerosissimi episodi tra cui quello del ‘treno della vergogna’, che vide i comunisti bolognesi insultare i profughi giuliano-dalmati in viaggio verso Ancona, impedendo che venissero riforniti di cibo, e buttare sui binari persino il latte destinato ai bambini presenti sulle carrozze. In questo erano stati ben addestrati dal quotidiano comunista 'L'Unità', su cui al tempo si poteva leggere che gli italiani fuggiti da Istria e Dalmazia, a differenza dei finti profughi africani attualmente coccolati dagli antifascisti, «non meritano davvero la nostra solidarietà né hanno diritto a rubarci pane e spazio che sono così scarsi»".

Ci domandiamo – prosegue l’esponente della tartaruga frecciata – cosa sarebbe accaduto se un qualsiasi esponente politico avesse usato le stesse vergognose e orrende parole della Cimoroni nei confronti di qualunque altro massacro o genocidio avvenuto nel secolo scorso che non abbia avuto come vittime gli Italiani, nei confronti dei quali, evidentemente, tutto è concesso. Chiediamo, dunque, che il Consiglio comunale condanni con fermezza tali affermazioni”.

“Quanto poi all’intenzione della Cimoroni di negare l’agibilità politica alle forze che si richiamano al fascismo – conclude Laurenzi – CasaPound risponderà a queste ridicole provocazioni con i fatti, cioè con la grande fiaccolata che proprio il prossimo 10 febbraio, Giorno del ricordo, sfilerà per le strade dell’Aquila in memoria dei martiri delle foibe e dell’esodo giuliano-dalmata. All’odio degli antifascisti faremo fronte ancora una volta con l’amore per l’Italia e gli Italiani”.

Pubblicato in Politica

ONNA (AQ) - È morto il 12 dicembre a Tuscania (Viterbo) dopo una lunga malattia il pittore Alessandro Kokocinski. Era nato nel 1948 a Porto Recanati per caso, perché suo padre (polacco con un po’ di sangue georgiano, passato per i Gulag sovietici in Kamchatka) e sua madre (russa di Kiev, anche lei in fuga) si ritrovarono a Porto Recanati in attesa di imbarcarsi su una nave militare inglese per l’Argentina.

La notizia ha colpito molto in particolare gli abitanti di Onna. L'artista infatti nel 2015 aveva realizzato un'opera d'arte in ricordo delle vittime del terremoto del 2009 e che oggi è possibile ammirare in piazza Umberto I sulla parete della canonica. Kokocinski aveva lavorato per giorni e all'aperto quando la malattia, che lo ha portato qualche giorno fa alla morte, aveva già preso il sopravvento. Volle comunque realizzare la sua opera perché era rimasto molto colpito dalla tragedia di Onna e dalla volontà degli abitanti di far rinascere il borgo.

L'artista sarà ricordato a Onna oggi pomeriggio (sabato) da tutte le associazioni del paese (Onna Onlus, Pro Loco, Centro Anziani) nella casa della cultura nel corso di uno degli eventi organizzati per il periodo natalizio e domani (domenica) durante la santa messa.

Pubblicato in Cronaca

SCAFA (PE) - La Pro-Loco  “Scafa Nostra”, con il patrocinio del Comune di Scafa (PE), ha organizzato per questo fine settimana l'evento "Mercatini di Natale" per le vie del paese che avrà il suo clou nella giornata di domenica 17 dicembre a partire dalle ore 10,00 lungo Corso Primo Maggio.

Musica dal vivo a cura dell'Accademia Musicale "Impulse Sound", intrattenimento per bambini con Babbo Natale, slitta ed elfi, stand gastronomici con cibi della tradizione.

Le bancarelle dei mercatini saranno curate dai commercianti del paese, dagli artigiani, dagli hobbisti e creativi dei paesi vicini. 

In caso di pioggia, la location sarà l'ex convento delle clarisse nei pressi della Stazione Ferroviaria.

Pubblicato in Eventi

L’AQUILA – di Mario Setta - Maria Rosaria La Morgia, giornalista RAI da quest’anno in pensione, resta e continua in forma diversa la sua incessante attività culturale. Un volto, uno stile, un esprit de finesse, per dirla in termini pascaliani. Perché anche in una professione come il giornalismo si può rilevare una dialettica tra esprit de géométrie, che si occupa di aspetti esteriori e oggettivi, in cui prevale la ragione, ed esprit de finesse che fa emergere il senso umanitario, il sentimento, il cuore. Ecco, Maria Rosaria La Morgia è stata una giornalista ed è una donna col cuore in mano.

Una intelligenza da saggia d’altri tempi. Lo ha dimostrato nelle sue innumerevoli interviste a personalità di grande rilievo culturale o ai lavoratori e lavoratrici delle fabbriche occupate. Tra le tante, resta l’intervista al Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, traboccante di emozioni nel ricordo del suo passato a Scanno e del suo legame con la gente abruzzese. Ciampi è tornato spesso in Abruzzo anche da Presidente della Repubblica, dando anima e incoraggiamento alla manifestazione “Il Sentiero della Libertà/Freedom Trail”. Manifestazione promossa dalle associazioni degli ex prigionieri alleati e organizzata dall’associazione culturale con sede a Sulmona “Il Sentiero della Libertà/Freedom Trail”, di cui Maria Rosaria La Morgia è presidente.

Il libro, “Terra di Libertà, storie di uomini e donne nell’Abruzzo della seconda guerra mondiale”, porta la firma di Maria Rosaria La Morgia, insieme a quella del sottoscritto, per il contributo di interviste a personaggi come Natalia Ginzburg, Carlo Troilo, e raccoglie in forma antologica le testimonianze autobiografiche di numerosi ex prigionieri. Un libro, accolto con favore dagli amanti della storia abruzzese e che ha avuto giudizi lusinghieri da parte di vari intellettuali, riscoprendo ed evidenziando un fenomeno tipico dell’Abruzzo: la Resistenza Umanitaria.

Maria Rosaria dispone di un patrimonio culturale di alto livello che andrebbe valorizzato e approfondito nei luoghi designati alla formazione del personale per la comunicazione giornalistica e televisiva. Un patrimonio che lei stessa potrebbe raccogliere e pubblicare come una storia ed un servizio per le generazioni future. Se c’è un aspetto che evidenzia lo stile lamorgiano è la laicità, in quanto partecipazione e adesione all’identità popolare. Maria Rosaria non si è mai prestata ad essere “in ginocchio” con i suoi intervistati. Ha posto domande da “profana”, nel senso etimologico di stare “al di fuori”, senza indulgere all’adulazione servile. Ed è questo il modello che meglio l’ha caratterizzata e continuerà a caratterizzarla. Scrivere di Maria Rosaria come giornalista è scrivere come donna. E come donna non ha mai indietreggiato nella difesa della sua dignità e della sua professionalità. Non è stata una bellafaccia o una mezzobusto da televisione, ma una donna capace di stare sempre in alto, gelosa della sua personalità. Nella postfazione al mio libro “HOMO, Elogio di Eva”, ha saputo trascendere le problematiche filosofico-teologiche per ricondurre il discorso alla razionalità umana. La pura e semplice laicità.

Pubblicato in Eventi

L’AQUILA - "Ieri, io e il vicesindaco Guido Liris abbiamo incontrato la dottoressa Francesca Aloisi, presidente dell'ATER. Al centro dell'incontro, lo stabile ATER di Preturo, al momento inutilizzato, che potrebbe essere, con pochi mesi di lavori, la soluzione al problema della localizzazione della scuola del paese, il cui edificio ha indice di vulnerabilità zero e le cui lezioni sono ospitate dalla scuola di Sassa. E’ quanto scrive in una nota Roberto Jr Silveri, Capogruppo F.I. al Comune dell’Aquila

“Non nascondiamo un cauto ottimismo, - continua Silveri - in particolare data la calorosa disponibilità da parte della dottoressa Aloisi, anche se per pronunciarci attendiamo i responsi tecnici, da parte del personale tecnico del Comune e dell'ATER, che arriveranno nei prossimi giorni."

"É forte e chiara, anche da parte del vicesindaco Liris, la volontà di risolvere il problema delle scuole con indice di vulnerabilità sismica nullo, e di farlo nell'ottica di tutelare le frazioni, troppo spesso in passato depauperate dei loro poli attrattivi. La forza dell'Aquila è nelle molteplici identità che la compongono e che si ritrovano attorno ai luoghi, come la scuola, dove la comunità si forma.”

“Nel caso specifico, - conclude il consigliere Silveri - riportare, entro l'inizio del prossimo anno scolastico, la scuola a Preturo, recuperando l'edificio ATER alle porte del paese, sottraerebbe al degrado lo stesso territorio e conserverebbe la polarità comunitaria dell'Istituto Scolastico"

Pubblicato in Politica
Pagina 1 di 37

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
24 Agosto 2016 16:34:20

L'Aquila: Perdonanza, annullati tutti gli eventi in segno di lutto. Resta forma ridotta del Corteo Storico e apertura Porta Santa

in Cronaca
L'AQUILA: - La giunta comunale, anche sulla scorta del parere della Conferenza dei…

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Find us on Facebook
Follow Us