http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Articoli filtrati per data: Agosto 2016 - Radio L'Aquila 1

L'AQUILA: - «Diventa sempre più complessa la situazione aquilana a seguito dell’ultimo sisma che ha colpito il centro Italia interessando ben quattro regioni e di nuovo il nostro territorio, anche se non è rientrato nell’ambito del cratere sismico. Tuttavia anche a L’Aquila si è avvertita la terra tremare e ci sono stati danni non solo per i puntellamenti del centro storico, per i quali non c’è certezza delle verifiche, nonostante sia stato più volte chiesto dai cittadini. Si sono registrati danni anche all’interno di case private ristrutturate o addirittura interamente ricostruite ed auspico che le ditte che hanno eseguito i lavori si facciano subito carico delle opere di riparazione».

È quanto dichiara la parlamentare del Movimento 5 Stelle in merito alla sicurezza dei cittadini.

«Intanto nel centro storico saranno esposti a rischio altri 250 lavoratori  prosegue Blundo  chiaramente il pericolo non è riferito all’interno del palazzo ristrutturato per la nuova sede del call center di H3G, piuttosto, come denunciato dal Prefetto Francesco Alecci, è riguardante tutto il centro storico aquilano, dove già vengono esposti al pericolo, oltre agli operai, anche le poche attività commerciali che hanno avuto il coraggio di riaprire i battenti, nonostante mancasse una seria pianificazione della ricostruzione, che procede lentamente ed a macchia di leopardo».

«Non ci sono sistemi di interdizioni fissi e inamovibili nelle zone a pericolo crolli rimaste così fin dal 6 aprile del 2009. Ci ha fatto piacere sapere, tuttavia , che sono stati tempestivamente avviati i controlli sugli edifici scolastici prima della riapertura delle aule agli studenti  aggiunge la senatrice pentastellata  ma ci è sembrato giusto, anche alla luce di quanto accaduto nella scuola di Amatrice, chiedere copia degli atti tecnici relativi agli interventi di adeguamento sismico e/o miglioramento per ciascun edificio sia del comune e sia delle frazioni».

«Prima di offrire il modello L’Aquila, il primo cittadino dovrebbe garantire un piano di protezione civile con aree attrezzate a tutti i suoi cittadini ed una maggiore sicurezza a tutte le persone che lavorano al centro storico e ai numerosissimi giovani che nel fine settimana danno vita alla movida a cielo aperto, per non mettere più a repentaglio la vita delle persone con così tanta leggerezza» – conclude Blundo

Pubblicato in Cronaca
Mercoledì, 31 Agosto 2016 18:53

L'Aquila, ecco la nuova "Zona Rossa"

L'AQUILA - Il sindaco de L'Aquila Massimo Cialente pubblica su facebook la cartina della nuova "Zona Rossa". Questo il suo post:

Questo è il nuovo assetto della zona rossa. Come potrete vedere meglio, rispetto alle precedenti versioni è molto ridotta. Da domani richiudiamo varchi che erano non transitabili ,ma nei quali i cittadini entravano. 
Vi ricordo che violare la zona rossa è reato penale con ammenda sino a 500 euro. 
Vedrete degli edifici che costeggiano strade aperte, es corso Umberto con la biblioteca provinciale, colorati in rosso. Questi edifici puntellati continueranno ad essere monitorizzati anche settimanalmente.

Pubblicato in Politica

L'AQUILA: - Su 112 milioni di euro di contributi per i lavori di ricostruzione pubblica e privata post-sisma, 85 sono risultati richiesti o percepiti in modo illecito. E' quanto emerso stamani durante un incontro che hanno avuto con la stampa il comandante provinciale delle Guardia di Finanza, il colonnello Flavio Urbani, e il comandante del Nucleo di polizia tributaria, il tenente colonnello Sergio Aloia.

Il periodo analizzato va dal 2013 ai giorni nostri.

"Un rapporto cosi' alto tra i fondi presi in esame e gli illeciti - ha spiegato Urbani - non deriva dal fatto che la maggioranza dei fondi per la ricostruzione sia erogata in modo irregolare ma e' frutto di un'attivita' di intelligence e analisi che riusciamo a orientare verso casi che presentano particolari criticita'".

I sequestri ammontano a 35 milioni di euro mentre e' di oltre 45 milioni il danno erariale accertato. Non era certo un mistero ed oggi i vertici della Guardia di Finanza dell'Aquila, nel fare il punto dell'attivita' investigativa svolta nell'affidamento degli appalti, hanno ribadito come le indagini abbiano riscontrato "numerosi e gravi episodi di infiltrazione mafiosa nel tessuto socio economico aquilano da parte di imprenditori edili casertani attigui al cosiddetto clan dei 'casalesi'".

Cio' avveniva mediante il controllo della manovalanza impiegata nei cantieri. Si tratta dell'operazione denominata Dirty Job, culminata con l'arresto di 7 persone responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere di stampo mafioso ed estorsione. I due ufficiali hanno anche ricordato il tentativo di infiltrazione nei lavori di ricostruzione privata da parte di una cosca 'ndranghetista, attuata mediante l'acquisizione ed il controllo di ditte operanti nell'aquilano. In questo contesto le indagini si sono concluse con l'arresto di 4 persone per associazione mafiosa ed il sequestro di beni per circa 1 milione di euro.

Urbani ed Aloia - reduci dalle operazioni di soccorso ad Amatrice dove la Finanza aquilana e' intervenuta anche con 100 uomini al giorno del Soccorso alpino - hanno poi fatto cenno al sequestro dei corpi di fabbricato di un istituto scolastico di Sulmona, gia' oggetto di lavori per la messa in sicurezza finalizzata all'adeguamento sismico, conseguente all'accertamento che i lavori eseguiti erano stati realizzati solo in parte ed in maniera difforme da quella prevista progettualmente.

Ci sono poi gli episodi corruttivi connessi alle procedure di ricostruzione di un importante plesso ecclesiastico, che hanno coinvolto l'ex vicesindaco di L'Aquila Roberto Riga e che si sono conclusi con l'arresto di 2 soggetti, la constatazione di una indebita erogazione di 28,5 milioni di euro ed un danno erariale pari a 6 milioni di euro. Si e' quindi parlato delle gravi responsabilita' penali connesse alla qualita' dei materiali utilizzati per l'edificazione di alcuni edifici rientranti nel "Progetto C.A.S.E.", destinati ad ospitare la popolazione sfollata. Indagini portate a compimento con la denuncia di 8 persone ed il sequestro di 18 milioni di euro.

Non secondario - hanno fatto notare il comandante provinciale e quello del Nucleo di polizia tributaria - l'accertamento dell'illecito divieto di cumulo dei contributi rispettivamente erogati dalla Regione Abruzzo e dal Comune di L'Aquila per i medesimi danni. Le attivita' sino ad oggi svolte hanno condotto alla denuncia di 6 responsabili e all'accertamento di una truffa per circa 700mila euro. Dal 2013 si contano 1.866 accertamenti antimafia volti alla verifica, in collaborazione con Polizia di Stato e con l'Arma dei Carabinieri, delle situazioni interdittive nei confronti di imprese operanti nella filiera della ricostruzione privata e della loro compagine proprietaria e gestionale. 

Pubblicato in Cronaca

L'AQUILA - Ammonta a 4.013 il totale delle persone assistite a seguito del violento terremoto che ha colpito il centro Italia, ospitate nei campi e nelle strutture messe a disposizione. Lo rende noto l'ufficio stampa del DPC.

Di queste, 472 sono le persone alloggiate nei campi allestiti in Abruzzo e 135 quelle ospitate nelle tendopoli di Grisciano e di Fonte del Campo (Accumoli, RI), installate dalla Protezione Civile della Regione Abruzzo. Inoltre, sono 994 gli sfollati che si trovano alloggiati nelle strutture messe a disposizione dalla Regione Lazio, 1.475 hanno trovato ospitalità nelle Marche, 1.072 nelle aree e strutture predisposte in Umbria. La Protezione Civile rende noto che la disponibilità complessiva è di oltre 6.316 posti, ai quali si aggiunge la possibilità di predisporre ulteriori moduli secondo necessità.

Pubblicato in Cronaca

PESCARA: - Rimasto per alcune ore sotto le macerie della sua casa ad Amatrice, e' morto nella tarda mattinata Filippo Sanna, 23 anni ancora da compiere.

Il giovane, di origini nuoresi, recuperato dai soccorritori in stato comatoso, e' deceduto nel reparto di rianimazione dell'ospedale "Santo Spirito" di Pescara dove era stato trasportato in eliambulanza la mattina del 24 agosto, giorno della devastante scossa che ha colpito il centro Italia.

Le sue condizioni erano apparse subito molto gravi a causa di diversi traumi.

Nel crollo dell'abitazione era rimasta sepolta anche la sorella Irene di 16 anni ma non aveva riportato gravi conseguenze, cosi' come il padre Filippo, rappresentante di commercio, che era stato solo medicato.

Nessuna conseguenza, invece, per la madre della giovane vittima, Stefania Ciriello, medico condotto ad Amatrice e per l'altro fratello, Riccardo.

Le vittime del sisma salgono dunque a 294.

Pubblicato in Cronaca

L'AQUILA: - L'amministrazione comunale di Pratola Peligna informa che ieri, 30 agosto, ha richiesto formalmente alla Protezione  civile della Regione Abruzzo, al Comando provinciale dei vigili del fuoco ed all'Ufficio speciale per la ricostruzione, un sopralluogo di tecnici specializzati per le opportune verifiche presso tutti gli edifici scolastici comunali.  

I sopralluoghi avranno l'obbiettivo di verificare se gli edifici hanno subito danni dal sisma del 24 agosto. 
 
"Avremo premura di informare tutta la popolazione, ed in particolare i genitori, circa l'esito di queste verifiche tecniche", dichiara il sindaco Antonio De Crescentiis.
 
"L'amministrazione ha sempre lavorato per la sicurezza di tutta la popolazione scolastica e continuerà a farlo valutando ogni soluzione possibile per garantire l'incolumità degli alunni e degli operatori della scuola di Valle Madonna, ma anche degli altri due edifici scolastici di piazza Indipendenza e della scuola media", sottolinea.
 
"Ogni decisione che verrà presa in questi giorni sarà resa pubblica", aggiunge De Crescentiis. "Qualunque altra notizia - evidenzia - è e sarà priva di ogni fondamento".
 
Nel frattempo l'amministrazione comunale coglie l'occasione per fornire informazioni sull'iter relativo alla costruzione, a Pratola Peligna, del polo unico scolastico: "A seguito della gara d'appalto per la progettazione della struttura, dopo aver ricevuto la consegna del progetto preliminare, il giorno 11 agosto abbiamo ricevuto il progetto definitivo ed entro il 30 settembre lo studio incaricato dovrà provvedere a consegnare il progetto esecutivo.
Pertanto dai primi di ottobre avvieremo le obbligatorie procedure di validazione del progetto necessarie prima della pubblicazione del bando per l'esecuzione dell'opera. Salvo imprevisti prevediamo di pubblicare il bando entro il mese di dicembre 2016", sottolinea De Crescentiis.
 
"Continuiamo a lavorare alacremente, consapevoli che su questioni così serie come la sicurezza sismica occorre tutto il nostro impegno", conclude il sindaco.
 
 
Pubblicato in Cronaca

L'AQUILA: - "Come reso noto con comunicati diffusi nei giorni scorsi , l’intero sistema della distribuzione alimentare che fa riferimento alla CONFCOMMERCIO di l’Aquila, sin da mercoledì dalle prime ore successive dal terremoto ha avviato in tutti i punti vendita dei supermercati e dei negozi la raccolta di beni di primissima necessità che sono stati già consegnati lo scorso 25 agosto nel campo del Comune di Accumuli Frazione Grisciano curato dalla Protezione Civile della Regione Abruzzo .

Ciò è avvenuto alla presenza del Presidente della Regione Luciano D’Alfonso che ha ringraziato i dirigenti della Confcommercio che si sono impegnati nella gara di solidarietà che ha visto protagonisti i cittadini ed i commercianti aquilani uniti dallo slancio umanitario e fraterno per le popolazioni così vicine e storicamente, da sempre legate da sentimenti di amicizia e fratellanza .

La raccolta sta proseguendo anche in questi giorni e sulla base dell’esigenze rappresentateci dalla popolazione colpita e dai responsabili della Protezione Civile anche alla luce dei consistenti aiuti che l’Associazione cittadina “Mamme per l’Aquila” ha voluto far confluire unitariamente all’iniziativa di Confcommercio.

Nei prossimi giorni un’altra autocolonna , seguendo le istruzioni della Protezione Civile, distribuirà i beni raccolti nei campi che verranno indicati.

Nel contempo, Confcommercio Nazionale, ha svolto ieri un incontro operativo a Rieti presso la Sede Provinciale dell’Associazione Commercianti, cui hanno preso parte il Vice Presidente Nazionale Renato Borghi, il Direttore Generale Francesco Rivolta, i Presidenti Confcommercio Rieti e L’Aquila Leonardo Tosti e Roberto Donatelli ed i componenti della TASK FORCE NAZIONALE di Confcommercio di cui fanno parte due aquilani, il Dr. FABIO TUZI dirigente Nazionale ed il Direttore di Abruzzo Confcommercio Celso Cioni.

Da tale incontro è emersa la determinazione di istituire ad Amatrice un presidio stabile Confcommercio con una struttura prefabbricato in legno adibita ad ufficio con personale dedicato ed assistere gli imprenditori locali e di realizzare un villaggio commerciale che tenga vivo il presidio socio economico nel centro più colpito del cratere sismico." 

E' quanto scrivono in una nota il direttore regionale di Confcommercio Celso Cioni e il presidente della Confcommercio della provincia dell'Aquila Roberto Donatelli

 

Pubblicato in Cronaca

L'AQUILA: - Il Consiglio comunale tornerà a riunirsi domani, giovedì 1 settembre, alle ore 16, nell’Aula Consiliare “Tullio De Rubeis”.

In apertura dei lavori, la discussione sulla deliberazione assunta dallo stesso consiglio il 25 febbraio scorso e riguardante la proroga dei termini massimi di mantenimento delle strutture provvisorie adibite a servizi educativi per la prima infanzia. All’attenzione dell’assemblea, ai fini della relativa approvazione, anche il nuovo regolamento sugli asili nido comunali.

I lavori proseguiranno con l’esame di proposte deliberative riguardanti cambi di destinazione d’uso, permessi a costruire in deroga e il progetto definitivo per il completamento della strada che collega i quartieri del Torrione e di San Giacomo, prevista dal Piano regolatore generale.

 

Pubblicato in Politica

L'AQUILA: - Ha preso il via dal 29 Agosto e si terrà fino al 2 Settembre 2016 a L’Aquila, presso il Gran Sasso Science Institute (GSSI), la 12° edizione della International Summer School of Atmospheric and Oceanic Sciences (ISSAOS, http://cetemps.aquila.infn.it/issaos/) organizzata con cadenza biennale dal Centro di Eccellenza per la Previsione di Eventi Severi (CETEMPS) dell’Università degli Studi dell’Aquila. Il titolo dell’edizione 2016 è “Advanced Programming Techniques for the Earth System Science” e vedrà la partecipazione di 45 studenti e ricercatori provenienti dai cinque continenti e di 12 istruttori di livello internazionale provenienti da USA, Gran Bretagna e Italia. La realizzazione della Scuola è stata possibile grazie al contributo del progetto europeo CapRadNet, su fondi IPA (Instrument for Pre-Accession Assistance).

La finalità della Scuola è quella di migliorare l’abilità dei partecipanti nello sfruttare in modo efficace la sempre maggiore disponibilità di risorse computazionali applicate allo studio del Sistema Terra. Le lezioni teoriche del mattino verranno seguite da esercitazioni pratiche al computer nel pomeriggio. Le risorse di calcolo per le sessioni pratiche verranno messe a disposizione dai Laboratori Nazionali del Gran Sasso (LNGS) dell’Aquila, dal Centro EuroMediterraneo per i Cambiamenti Climatici (CMCC) di Lecce, dal Consorzio INteruniversitario pEr il Calcolo Automatico (CINECA) di Bologna e dal Oak Ridge National Laboratory (ORNL) statunitense. Quest’ultimo offrirà ai partecipanti la possibilità di accedere al terzo supercomputer del mondo, il Titan, dotato di 560.640 processori e capace di 27 milioni di miliardi di operazioni al secondo (TFlop/s) (fonte: https://www.top500.org/).

Gli argomenti trattati nella Scuola forniranno le basi per comprendere i dettagli del calcolo parallelo, anche con processori di nuova generazione e acceleratori grafici, l’utilizzo degli strumenti di monitoraggio e ottimizzazione dei codici di calcolo, le buone pratiche da adottare per lo sviluppo di nuovi modelli numerici da condividere con la comunità internazionale, lo sfruttamento efficiente delle risorse di archiviazione e analisi di gradi quantità di dati.

Il sisma che ha colpito l’Italia Centrale il 24 Agosto, seminando morte e distruzione in zone vicine a L’Aquila, ha profondamente toccato il CETEMPS, che è indissolubilmente legato al territorio dell’Appenino Centrale. Accertate le condizioni di sicurezza del centro cittadino, il CETEMPS ha deciso di confermare la Scuola anche per lanciare un segnale di speranza, perché il ritorno alla “normalità” è possibile in zone pur duramente colpite da un sisma.

L’appuntamento della Scuola ISSAOS è punto di orgoglio per il CETEMPS ed è ulteriore occasione per esporre la città dell’Aquila, con le sue Università e Centri di Ricerca, all’attenzione di un pubblico internazionale di altissimo profilo. E’ in sintesi sede di scambio di conoscenze non solo scientifiche, ma anche culturale. Uno degli eventi “sociali” programmati sarà aperto non solo ai partecipanti, ma anche a tutta la cittadinanza, con un concerto offerto dalla “Corale Novantanove” presso l’aula conferenze del Gran Sasso Science Institute in Viale Francesco Crispi 7, alle ore 18:30 di mercoledì 31 Agosto, con un repertorio di canti tradizionali aquilani illustrati a una platea internazionale.

 

Pubblicato in Cronaca

L'AQUILA: - Il lavoro intrapreso dalla scorsa stagione sportiva dal settore giovanile de L’Aquila Calcio 1927 del presidente Fabrizio Rossi inizia a dare i suoi frutti. 

Raffaele Silvestre, difensore centrale classe 2001 e l’anno scorso ai giovanissimi nazionali rossoblu' e selezionato anche per la nazionale italiana under 15, e’ stato trasferito con la formula del prestito con diritto di opzione alla societa’ S.S. Lazio dove giocherà con la formazione degli Allievi nazionali di serie A. 

Cesare Scolavino, invece, portiere classe 1999 degli Allievi Nazionali de L’Aquila Calcio nella passata stagione e’ stato trasferito sempre con la formula del prestito con diritto di opzione alla U.S. Salernitana dove giocherà nella formazione Primavera. 

Questo rappresenta soltanto un piccolo esempio della valorizzazione dei giovani talenti che la societa’ rossoblu’, con il settore giovanile  e l’impegno del presidente Fabrizio Rossi e del direttore tecnico Maurizio Ianni, ha intrapreso.

Per il sodalizio aquilano si tratta di un valore importante da perseguire, la politica dei giovani del resto si sta portando avanti anche in prima squadra con la preparazione congiunta tra la formazione di serie D e la Juniores e tanti giovani calciatori portati da mister Massimo Morgia in prima squadra e fatti esordire nelle prime gare ufficiali cosi’ come avverrà durante il campionato che sta per iniziare.  

L’Aquila Calcio seguira’ naturalmente da vicino il percorso calcistico dei ragazzi nelle loro rispettive squadre. Si legge nella nota della Società rossoblù. 
 
 

Pubblicato in Sport
Pagina 1 di 71

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
24 Agosto 2016 16:34:20

L'Aquila: Perdonanza, annullati tutti gli eventi in segno di lutto. Resta forma ridotta del Corteo Storico e apertura Porta Santa

in Cronaca
L'AQUILA: - La giunta comunale, anche sulla scorta del parere della Conferenza dei…

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Find us on Facebook
Follow Us