http://www.rl1.it
http://www.rl1.it
Articoli filtrati per data: Novembre 2016 - Radio L'Aquila 1

L'AQUILA - Lunedi 28 novembre scorso si è tenuta all'Aquila, presso i locali del C.O.N.I. l'assemblea dell'associazione italiana allenatori calcio della provincia per eleggere il Presidente e il consiglio direttivo che ha visto una sentita partecipazione di allenatori provenienti da ogni parte del territorio.

Dopo l'introduzione del Presidente regionale Giuseppe Costantino che ha ricordato che il gruppo provinciale dell'Aquila non era stato rinnovato dopo il terremoto del 2009, e l'intervento dei candidati che hanno esposto i loro programmi, si è tenuta la votazione dell'assemblea che ha nominato mister Adolfo Scimia Presidente provinciale.

Il neo eletto presidente, che già da anni faceva parte del direttivo regionale, ha accettato con entusiasmo e responsabilità l'incarico promettendo di lavorare duramente, nella direzione indicata dal presidente regionale e dallo statuto dell'associazione, insieme a consiglieri e ai delegati, per recuperare i 7 anni durante i quali il gruppo non è stato attivo.

Sono stati eletti consiglieri provinciali i signori allenatori: Massimo Morelli, Giovanni Centi Segatore, Alessandro Vaccaro, Giuseppe Placidi, Giovanni Bontempo, Giampaolo Ciccozzi.

Sono stati eletti delegati provinciali i signori allenatori: Massimo Morelli, Roberto Olivieri, Alessandro Vaccaro, Giuseppe Placidi, Giovanni Bontempo, Giampaolo Ciccozzi, Giovanni Centi Segatore.

Primo impegno per il nuovo Presidente e i delegati, l'assemblea generale regionale il prossimo 12 dicembre a Chieti

Pubblicato in Sport

L'AQUILA: - "Nel corso dell'incontro-audizione con la Conferenza dei Capigruppo svoltosi presso la Sala “Ignazio Silone” del Consiglio regionale, l'Associazione Mia Casa d'Abruzzo, ha presentato e illustrato i prospetti relativi alla situazione attuale delle circa 1.053 abitazioni classificate E - inagibili, i cui lavori di ricostruzione “pesante” non sono stati ancora avviati da parte dei “soggetti attuatori”, nei confronti dei quali è stato chiesto un intervento urgente e di verifica da parte del Consiglio regionale, a sostegno della “ricostruzione” della Edilizia Residenziale Pubblica ed a tutela delle famiglie ancora sfollate.

Il Coordinatore regionale Pio Rapagnà, ha informato il Presidente del Consiglio regionale Giuseppe Di Pancrazio ed i Capigruppo della gravità del fatto che sino ad ora non siano stati ancora utilizzati i fondi assegnati e resi disponibili per la ricostruzione della Edilizia Residenziale Pubblica, sino al punto che è dovuto intervenire di autorità lo stesso CIPE, il quale, nella seduta del 20 febbraio 2015 ha proceduto a "ricostituire" ed a “rifinalizzare” le somme giacenti sulla contabilità speciale 5281, riassegnando l'importo complessivo “non ancora utilizzato” di 86.306.996,85 euro per la ricostruzione “pesante” della Edilizia Residenziale Pubblica di proprietà dell'ATER e del Comune dell'Aquila. danneggiata dal sisma del 6 aprile 2009.

Pio Rapagnà, affiancato da una qualificata delegazione aquilana e teramana del Mia Casa, ha chiesto al Consiglio regionale di assumere la difesa e la tutela “Istituzionale” degli Inquilini e degli Assegnatari ancora sfollati, poiché, in presenza di una grandissima disgregazione sociale e solitudine umana in cui vivono migliaia di persone sfollate, non è più sufficiente il pur tenace, quotidiano e volenteroso impegno del Mia Casa d'Abruzzo e delle singole famiglie, ma è necessario che siano le stesse “Istituzioni e Commissioni” regionali ad esercitare al più presto il loro compito e la loro funzione di vigilanza, di controllo e di indirizzo.

A completamento della “audizione” il Mia Casa d'Abruzzo ha depositato una essenziale documentazione e presentato alla Conferenza dei Capigruppo del 29.11.2016 le seguenti proposte di lavoro “comune e condiviso”, maturate dalla “esperienza” di questi anni post-terremoto:

1- “audizione congiunta” dei soggetti attuatori della ricostruzione: ATER, Provveditorato alle Opere Pubbliche, Comune dell'Aquila e Uffici competenti, Organizzazioni e Associazioni Sindacali degli Inquilini e Assegnatari della Edilizia Residenziale Pubblica;

2- istituzione di una “Conferenza permanente di consultazione e verifica” sulla ricostruzione delle Case Popolari e sulla gestione da parte delle 5 ATER della Regione Abruzzo dei fondi assegnati dal Commissario delegato e dal CIPE;

3- Ordine del Giorno, di indirizzo e di controllo, sulla ricostruzione, messa in sicurezza antisismica, adeguamento, riqualificazione e manutenzione del patrimonio abitativo pubblico, a valere anche per il nuovo cratere allargato a seguito degli eventi sismici del 24 agosto, del 26 e del 30 ottobre 2016 e per altre zone ad alto rischio sismico;

4- intervento sul Consiglio Comunale dell'Aquila affinché siano applicati i criteri di calcolo del “canone sociale” anche agli attuali assegnatari di alloggi del “Progetto CASE e MAP”, così come determinati dalla Legge Regionale n. 96/96 per tutti gli Inquilini ATER e Comunali prima del terremoto del 6 aprile 2009;

5- sollecitare un “piano regionale straordinario” per la messa in sicurezza sismica, riqualificazione e manutenzione dell'intero patrimonio abitativo pubblico della Regione Abruzzo e dei Comuni a significativo rischio sismico."

E' quanto si legge nella nota a firma del Coordinamento regionale Mia Casa d'Abruzzo

 

Pubblicato in Cronaca

L'AQUILA: - Sono più di cento le iniziative a cui la senatrice Stefania Pezzopane ha partecipato per sostenere le ragioni del Sì al referendum del 4 dicembre.
Domani, giovedì 1 dicembre è prevista una nuova iniziativa per il Sì a Paganica. L'appuntamento è alle ore 18 al centro Civico.
Ci saranno, insieme alla senatrice, il sindaco dell'Aquila, Massimo Cialente, il consigliere comunale Ali Salem e il segretario cittadino del PD, Stefano Albano

Pubblicato in Politica

L'AQUILA: - “In una città ancora alle prese con le ferite del terremoto e con le difficoltà collegate alla ricostruzione, il sindaco dell’Aquila sceglie come priorità degli ultimi mesi della sua gestione amministrativa la sosta a pagamento nei più importanti spazi del centro storico e delle zone circostanti, dalla Fontana Luminosa alla Villa comunale, da viale Corrado IV a Piazza S.Bernardino."

E’ quanto si legge in una nota di Lelio De Santis, segretario regionale dell’italia dei valori dell’Abruzzo.

“E’ una decisione vecchia, rimasta sempre inattuata per le resistenze di buon senso anche dentro il Palazzo municipale. L’idea è quella di dare, prima della fine del mandato elettorale, un segnale forte di “ritorno alla normalità” per una città che non è e non può essere normale con un centro storico paralizzato dai cantieri della ricostruzione, con sedi di uffici pubblici dispersi nel territorio, con gli stessi uffici comunali distribuiti in varie sedi e con servizio di trasporto pubblico inefficiente ed inadeguato, anche per l’estensione del territorio da servire. Tutto questo impone da anni ai cittadini l’uso dell’auto privata, non per svago ma costretti, per raggiungere un ufficio o un negozio, una farmacia o uno studio medico. Certamente – continua De Santis- non si sentiva il bisogno di aggiungere un’altra tassa agli Aquilani, soprattutto a chi deve pagare la Tari aumentata quest’anno del 23% e deve pagare i bollettoni del Progetto CASE, né si aspettavano questa decisione i coraggiosi commercianti che hanno deciso di riaprire i propri negozi e che, prima degli incentivi, vedono decisioni negative e disincentivanti per le loro attività. Se fossimo in una città normale, governata in modo normale e collegiale, l’invito a ritirale la delibera che disciplina il ritorno al pagamento dei parcheggi sarebbe valutata con attenzione”.

 

Pubblicato in Cronaca

L'AQUILA: - Domani, giovedì 1 dicembre, alle 15.45, al Palazzo dell’Emiciclo dell’Aquila, Claudio Magris incontrerà gli organi di informazione. La conferenza stampa precederà la cerimonia di consegna del “Socrates Parresiastes” al professor Magris, considerato uno dei più insigni letterati del nostro tempo e uno degli intellettuali italiani tra i più conosciuti e apprezzati all’estero. Magris riceverà il Premio per l’edizione 2015 del Socrate Parresiastes, il singolare ed unico riconoscimento che viene conferito per premiare una personalità che si sia distinta nella “Parresia socratica”, appunto l'arte di dire sempre la verità con franchezza e coraggio, citata, quale valore universale, anche da Papa Francesco.

L’Associazione culturale “Confraternita Aquilana dei ’Devoti’ di Sant’Agnese”, titolare del Premio, ha deliberato all’unanimità la scelta, per i meriti professionali e umani di Claudio Magris nel campo della Letteratura .

La targaSOCRATES PARRESIASTES, che viene attribuita una volta ogni anno a persona dotata dei caratteri in essa indicati, recita

Pensa la verità

ragiona con sapienza

dice il vero autorevolmente

parla con saggezza, franchezza e coraggio

agisce secondo verità

e viene sempre consegnata in una pubblica cerimonia, sotto il patrocinio del Comune dell’Aquila e il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia dell’Aquila, alla presenza delle massime autorità cittadine.

Nel 2007, la Targa fu consegnata, per la Filosofia, al prof. Remo Bodei, che insegna a Los Angeles nell’Università della California; nel 2008, per la sociologia, al presidente del Censis, prof. Giuseppe De Rita; nel 2009, per l’Economia politica, al Presidente emerito della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi; nel 2013 (dopo l’interruzione dovuta al grave sisma che ha colpito L’Aquila), per la Teologia, a mons. Bruno Forte, Arcivescovo di Chieti e teologo di fama universale; nel 2014, per lo Sport, a Fabio Capello. Ora, per il 2015, a Claudio Magris per la Letteratura.

La cerimonia di consegna della targa è in programma alle ore 16 di domani, 1 dicembre, presso la Sala Benedetto Croce nella cornice istituzionale del Palazzo dell’Emiciclo (in via Michele Iacobucci alla, Villa Comunale) sede del Consiglio regionale, dove il prof. Magris terrà una prolusione.

«La nostra vuol essere l’utile provocazione - ricorda il prof. Tommaso Ceddia, presidente onorario dell’Associazione promotrice - di una città “ferita” nel nome di un’antichissima tradizione cittadina, la “festa strana” di Sant’Agnese (la religione non c’entra nulla) che fa dell’Aquila la “Capitale della Maldicenza” lì dove predichiamo il “dire il male” (esercizio di satira, critica mordace e libertà) e non “dire male” (pettegolezzo becero)».

Pubblicato in Arte e Cultura

L'AQUILA: - Orari prolungati per gli uffici comunali. In vista del Referendum Costituzionale di domenica prossima, 4 dicembre, gli uffici comunali preposti al rilascio delle tessere elettorali e delle carte d’identità osserveranno degli orari di apertura prolungati rispetto a quelli ordinariamente riservati all’accesso del pubblico.

In particolare, per il rilascio delle tessere elettorali in caso di smarrimento, deterioramento o completamento degli spazi disponibili, il servizio sarà operativo anche domani, giovedì 1 dicembre, e dopodomani, venerdì 2 dicembre, dalle 15 alle 18. Sabato 3 dicembre l’ufficio Elettorale per il rilascio delle tessere sarà aperto ininterrottamente dalle 8 alle 18 e domenica 4 dicembre per tutto l’arco di tempo di apertura dei seggi, cioè dalle 7 alle 23. Il servizio viene svolto presso gli uffici comunali di via Roma

Per le carte d’identità, invece, lo sportello della sede centrale dei servizi demografici di via Roma sarà aperto sabato 3 dicembre dalle 8 alle 18 e domenica 4 dicembre dalle 7 alle 23.

Le delegazioni comunali di Paganica e di Sassa saranno operative, per le carte d’identità, sabato 3 dicembre dalle 8 alle 14, e domenica 4 dicembre, dalle 9 alle 23.

Si raccomanda a coloro che avessero necessità di ottenere la tessera elettorale di recarsi agli uffici di via Roma in tempo utile, onde evitare le lunghe file che potrebbero formarsi nei giorni immediatamente antecedenti al voto e nel giorno del Referendum.

On line le informazioni per i componenti dei seggi elettorali. La sezione speciale del sito internet del Comune dell’Aquila, riservata al Referendum di domenica 4 dicembre (http://www.comune.laquila.gov.it/pagina1549_referendum-costituzionale-2016.html) è stata aggiornata con una pagina nella quale sono inserite le informazioni principali per i componenti dei seggi elettorali (presidenti, scrutatori e segretari). In particolare, può essere scaricato il manuale del Ministero dell’Interno contenente le istruzioni per le operazioni degli uffici di sezione.

Trasporti ai seggi per gli elettori diversamente abili. Si ricorda che domani, 1 dicembre alle 12, scadono i termini per chiedere al Comune il servizio di trasporto ai seggi per gli elettori diversamente abili. I contatti telefonici sono i seguenti: 0862.645517 oppure 0862.645509. Ulteriori contatti e le modalità per beneficiare di questo servizio sono pubblicati nella pagina “Servizi speciali di trasporto ai seggi” della sezione speciale del sito internet comunale dedicata al Referendum di domenica 4 dicembre, contenuta nella sezione “Elezioni” dell’area “Amministrazione”.

Pubblicato in Cronaca

L'AQUILA: - Sono stati circa 800 gli studenti dell’Università degli Studi di L’Aquila che, nella mattinata di ieri, il Team del Camper della Polizia di Stato ha incontrato per la campagna di prevenzione e contrasto del fenomeno della violenza nei confronti delle donne, promossa dal Ministero dell’Interno - Direzione Centrale Anticrimine della Polizia di Stato, contro la violenza di genere denominata “…questo non è amore” che ha preso avvio il 2 luglio u.s..

L’iniziativa, ritenuta utile per richiamare l’attenzione delle nuove generazioni sul grave fenomeno, si è articolata in due momenti: dalle ore 9.00 alle ore 11.00, il Camper ha sostato nell’area antistante la sede della Facoltà di Scienze Umane e dalle ore 11.00 alle ore 13.00 si è portato nei pressi della Facoltà di Medicina.

Il Team, composto da diverse figure professionali della Polizia di Stato, quali un Medico, un operatore in servizio presso la Divisione Anticrimine ed un Ufficiale di P.S. in servizio presso la Squadra Mobile e da appartenenti al Centro Antiviolenza di L’Aquila, ha distribuito del materiale informativo, incontrando, nel contempo, gli studenti durante le pause delle lezioni.

L’iniziativa è stata molto apprezzata dai giovani che si sono dimostrati interessati e attenti alla tematica. 

Pubblicato in Cronaca

L'AQUILA: - Sulla Gazzetta Ufficiale - 4^ Serie Speciale – n. 88, dell’8 novembre 2016 è stato pubblicato il bando di concorso, per titoli ed esami, per il reclutamento di 20 tenenti del “ruolo tecnico-logistico-amministrativo”, per l’anno 2016.

Possono partecipare al concorso i cittadini italiani che, alla data del 1° gennaio 2016, non abbiano superato il giorno di compimento del trentaduesimo anno di età (siano quindi nati in data non antecedente al 1° gennaio 1984) e siano in possesso di un diploma di laurea ovvero di laurea specialistica o di laurea magistrale o titolo equipollente (con esclusione, quindi, delle lauree cc.dd. “triennali” o “di I livello”).

La presentazione delle domande dovrà avvenire entro il 9 dicembre 2016.

La domanda di partecipazione al concorso deve essere compilata esclusivamente mediante la procedura informatica disponibile sul sito www.gdf.gov.it area “Concorsi Online”, seguendo le istruzioni del sistema automatizzato. A tal proposito, è stata introdotta la possibilità, per la prima volta in assoluto in un concorso pubblico per il reclutamento di personale delle Forze di Polizia, di presentare la domanda di partecipazione tramite il Sistema Pubblico di Identità Digitale (c.d. “SPID”).

Sul sito internet www.gdf.gov.it è possibile acquisire ulteriori e più complete informazioni di dettaglio.

 

Pubblicato in Cronaca

L'AQUILA: - “Siamo davanti a una Giunta regionale composta da cinici, che fanno i conti esclusivamente con i dati di bilancio, senza voler rinunciare a nulla di superfluo ma sempre pronti a mettere nuove tasse sui cittadini abruzzesi”: è il commento del Capogruppo regionale di FI, Lorenzo Sospiri, alla decisione della Regione di ignorare il parere contrario della V Commissione alle nuove soglie ISEE, che prevedono l’introduzione della compartecipazione alla spesa sanitaria, anche per le famiglie con disabili, e l’abbassamento della soglia di esenzione per i ticket da 15mila a 8mila euro.

Nel corso della conferenza stampa, tenuta questa mattina a Pescara insieme al collega Mauro Febbo, Sospiri ha spiegato che: “si tratta in pratica di una nuova tassa sulle prestazioni sanitarie e sui servizi sociali e socio assistenziali erogati dai Comuni, i quali non potranno scegliere a chi applicare eventuali sgravi. Pare veramente incredibile che la vita di disabili, anziani con difficoltà di mobilità, ragazzi con problemi di apprendimento e i costi delle famiglie per l’assistenza  possano essere valutati in base ad un parere che arriva con tre giorni di ritardo.  La V Commissione regionale- spiega ancora l’esponente di FI- ha infatti bocciato l’organizzazione delle soglie ISEE così come proposte dall’Assessorato che, per aver ottenuto il parere dopo 23 giorni invece dei 20 stabiliti, ha potuto ignorarlo e imporre le soglie come stabilite dalla Regione. Soglie a cui i Comuni adesso saranno obbligati altrimenti non vedranno trasferiti i fondi regionali per erogare i servizi socio sanitari. Malgrado questo, l’Assessore Sclocco si è riservata un 5% dei fondi da destinare ai Comuni per finanziare  azioni dirette, ovvero per azioni sociali scelte da lei.” Per Sospiri, “quello dell’Assessore Sclocco, che per prima ha tardato a presentarsi in Commissione per l’audizione generando il ritardo con il quale è stato inficiato il parere negativo, è un giochino stupido perché- ha promesso Sospiri- al momento di approvare la finanziaria in Consiglio regionale, faremo ostruzionismo fino alla morte fino a quando le soglie ISEE saranno riviste”. 

 
Pubblicato in Cronaca

L'AQUILA: - L’Associazione Musicale “Athena” ha organizzato anche quest’anno in collaborazione con l’UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DELL’AQUILA (Dipartimento di Scienze Umane),con l’ISTITUTO NAZIONALE TOSTIANO e con il CONSERVATORIO A.CASELLA DELL’AQUILA la rassegna “MUSICA E LETTERATURA” giunta alla XXIIIa edizione. L’Iniziativa ha sempre ottenuto entusiastici consensi,suscitando l’interesse del pubblico e contemplato il coinvolgimento di importanti figure rappresentative del mondo musicale a livello solistico,sia lirico che strumentale e letterario con la presenza di critici musicali ,musicologi molto conosciuti e con l’apporto significativo dei docenti dell’Università dell’Aquila. Quest’anno, avvalendosi anche della collaborazione del Conservatorio A.Casella ,L’Edizione verrà realizzata dal 3 al 7 dicembre all’Auditorium Schigeru-ban, incentrata sul rapporto tra Musica e Letteratura del periodo tardo romantico e dedicata al più famoso compositore di romanze da salotto,l’abruzzese Francesco Paolo Tosti.

La rassegna avrà inizio il 3 dicembre (Tosti e Puccini dal Salotto al teatro) un confronto tra lo stile dei due compositori in rapporto alla loro visione della musica del teatro e della letteratura, con la partecipazione del soprano CLAUDIA CARLETTI finalista al concorso mondiale Pavarotti specialista nel repertorio vocale da camera di Puccini e Tosti e della pianista NICOLETTA LATINI che svolge attività concertistica in Italia e all’estero.La prolusione è stata affidata alla prof.ssa PAOLA CIARLANTINI docente di Poesia per Musica e Drammaturgia Musicale al Conservatorio A.Casella di L’Aquila,Verranno eseguite le romanze più conosciute dei due Compositori anche quelle tratte dalle opere più famose Boheme,Gianni Schicchi.

Il 5 dicembre il prof.ALBERTO MAMMARELLA già direttore dell’Istituto Nazionale Tostiano e docente all’Università di Chieti disserterà su Tosti e dintorni tra Estetismo e Decadentismo con la partecipazione del violoncellista GIANLUCA GIGANTI già primo violoncello dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di S.Cecilia e della Orchestra Sinfonica nazionale della RAI e la pianista SIMONETTA TANCREDI che svolge attività concertistica in Italia e all’estero , collaboratrice del M° RICCARDO MUTI alla Scala di Milano.Eseguiranno un particolare programma con musiche di Compositori contemporanei di Tosti:Cilea,Martucci,Sgambati e alcune trascrizioni strumentali delle romanze dello stesso Tosti

Il 7 dicembre terzo e ultimo appuntamento con la prolusione del prof CARLO DE MATTEIS docente per anni della facoltà di lettere e filosofia dell’Ateneo Aquilano e autore di libri sul 900 sarà incentrato sul rapporto tra Tosti e D’Annunzio. Uno dei rapporti più intensi nella storia della musica e dell’arte in genere. Verranno eseguite oltre a musiche di Respighi le romanze da salotto più famose: Sogno,Chanson de l’Adieu,L’Ultima Canzone,Malìa,Non t’amo più e le romanze scritte su testi di D’Annunzio A.Vucchella’,L’Alba separa dalla luce l’ombra etc…L’esecuzione sarà affidata al tenore SILVANO SANTAGATA che svolge attività lirica nei maggiori teatri italiani e recentemente ha eseguito le romanze di Tosti in moltissimi concerti e all’Orchestra da Camera Aquilana diretta dal m° CARMINE GAUDIERI .

 

PROGRAMMA:

Sabato 3 dicembre-ore 17,30

TOSTI E PUCCINI:dal salotto al teatro

CLAUDIA CARLETTI soprano

NICOLETTA LATINI pianoforte

Musiche di V. Bellini, G.Rossini, G.Puccini,F.P.Tosti.

Prolusione della prof.ssa PAOLA CIARLANTINI Conservatorio “A.Casella” L’Aquila

 

Lunedì 5 dicembre- ore 17,30

TOSTI E DINTORNI tra estetismo e decadentismo

GIANLUCA GIGANTI violoncello

SIMONETTA TANCREDI pianoforte

Musiche di F.Cilea,G.Martucci,G.Sgambati,F.P.Tosti

Prolusione del prof.ALBERTO MAMMARELLA già direttore dell’Istituto Nazionale Tostiano

 

Mercoledì 7 dicembre ore 17,30

TOSTI, D’ANNUNZIO ed altro ancora

ORCHESTRA DA CAMERA AQUILANA

SILVANO SANTAGATA Tenore CARMINE GAUDIERI direttore

Musiche di O.Respighi, F.P.Tosti

Prolusione del prof.CARLO DE MATTEIS Università degli studi L’Aquila

AUDITORIUM SHIGERU BAN DEL CONSERVATORIO A.CASELLA DELL’AQUILA

 

Pubblicato in Arte e Cultura
Pagina 1 di 68

Le più lette

05 Maggio 2017 12:58:09

Terremoto L'Aquila: governo richiede soldi a familiari vittime

in Politica
L'AQUILA - Il premier Paolo Gentiloni rivuole i soldi per i morti del terremoto…
24 Gennaio 2017 17:39:49

L'Aquila: caduta elicottero, proclamato giorno di lutto cittadino nel giorno dei funerali delle 6 vittime

in Cronaca
L'AQUILA: - “Esprimo, a nome dell’intera Municipalità aquilana, un incredulo dolore per…
11 Agosto 2016 16:09:17

L'Aquila: i sotterranei del Castello si aprono per uno spettacolo ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe

in Eventi
L'AQUILA: - Per I Cantieri dell’Immaginario, in via del tutto eccezionale, grazie al…
10 Maggio 2016 09:57:18

L'Aquila: Giro d'Italia, venerdì 13 maggio scuole chiuse in città

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Come anticipato dalla Polizia Municipale, nel…
A sinistra la Basilica di Santa Maria Paganica all'Aquila dopo sisma 2009, a destra la chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice
24 Agosto 2016 13:28:24

Terremoto Centro Italia: ecco il vero legame tra Accumoli, Amatrice e L'Aquila in una notte di dolore

in Cronaca
L'AQUILA: - di Cristina Parente - Quante volte è capitato ad ognuno di noi di essere…
24 Agosto 2016 16:34:20

L'Aquila: Perdonanza, annullati tutti gli eventi in segno di lutto. Resta forma ridotta del Corteo Storico e apertura Porta Santa

in Cronaca
L'AQUILA: - La giunta comunale, anche sulla scorta del parere della Conferenza dei…

Iscriviti alla nostra newsletter

Multimedia

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Find us on Facebook
Follow Us